Sexting. 7 cose che gli uomini devono assolutamente sapere per fare sesso in chat con una donna.

Sai cosa significa Sexting?

Molti fanno Sexting senza sapere che si chiama in questo modo.

Sexting deriva dall’unione di due parole sex (sesso) e texting (scrivere un testo) e inviare SMS, messaggi, testi o immagini sessualmente espliciti. Insomma significa fare sesso in chat.

Da quello che mi riferiscono molte donne ci sono uomini che hanno bisogno di qualche dritta per mantenere un minimo di classe e rispetto, raggiungendo in ogni caso l’obiettivo dell’eccitazione o meglio ancora del godere di entrambi. Che siano mariti navigati, fidanzati alle prime armi o amanti provetti.

L’argomento richiede un linguaggio un po’ più esplicito del solito, concedimelo o se ti imbarazza non continuare a leggere.

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

E’ tutta una questione di comunicazione!

Il Sexting o chattare in modo erotico con l’invio di messaggi hot tra due persone richiede sicuramente di tenere ben in mente i desideri del vostro partner. Da evitare assolutamente l’invio di foto di peni “dick pics”, non richieste e il più delle volte sgradite, inviate da fidanzati o semplici conoscenti che hanno frainteso un “Ciao!” per un “Vorrei tanto vedere il tuo cazzo duro!”.

I testi per flirtare in chat possono essere molto sensuali, erotici e di classe senza cadere nel banale invio di una foto di un pene.

1. L’apri-porta. Come iniziare con classe il Sexting.

Una delle cose che una donna ama più sentirsi dire è “Ti sto pensando”.

Ti può sembrare strano ma è molto più efficace una semplice frase come questa piuttosto che una foto di un pene eretto.

Le donne sono cerebrali, amano ciò che implica emozione, interesse, coinvolgimento, trasporto, sensualità, intelligenza. Prima di tutto si passa per la mente di una donna, sempre.

Vanno benissimo tutte le varianti del “Ti sto pensando”, usa un po’ di fantasia!

“Ho pensato a te ieri sera” è un po’ più sensuale perché lascia intendere che tu lo abbia fatto quando entrambi probabilmente eravate a letto.

“Ho pensato a te questa mattina” suona come “Mi sono svegliato e sei stata il mio primo pensiero”.

“Amo pensare a te” significa che il pensare a lei ti fa stare bene.

Nota come l’attenzione di questi messaggi è su di lei e non sul tuo membro eretto.

2. Segui il suo testo.

E’ chiaro che se lei ti risponde “Sono tutta bagnata” allora forse è pronta a sentirsi dire “Ho il cazzo bello duro”. Siete entrambi accesi, le danze sono cominciate e potete proseguire alla grande.

Se lei è ancora titubante nelle risposte puoi giocare la carta del “Ti desidero” , “Ho voglia di Te”, “Voglio la tua bocca”, per esempio.

Vedrai subito come potrà proseguire il gioco oppure se dovrà fermarsi lì.

Forse nella frase successiva lei avrà il tuo pene in bocca o forse ti lascerà bollire ancora un po’. Sonda il terreno e non bruciare le tappe, altrimenti correrai il rischio di bruciare anche tu.

3. Mantieni l’attenzione su di lei.

Il focus deve essere su di lei. I complimenti sono sempre i benvenuti.

“Hai un seno fantastico”, “Hai un culo bellissimo”, “La tua pelle è così liscia”, ecc. Attenzione però. Scrivere “ Hai un seno pazzesco” o “ Le tue tette sono bellissime” suona molto diverso da “Che bello il mio cazzo tra le tue tette”. La differenza è che qui l’attenzione è su di te e non su di lei come dovrebbe sempre essere. A meno che non sia lei a chiedervi cosa vi piace.

4. Il Sexting dovrebbe basarsi sulla vostra storia.

Naturalmente dipende se siete già stati insieme o no. Se avete già avuto modo di incontrarvi allora puoi provare a ricordare quei momenti. “Stavo pensando a come eri sexy quando succhiavo i tuoi bei capezzoli”

Poi, se ti senti audace e le sue risposte sono positive, puoi proseguire “Stavo pensando ad altre cose che mi piacerebbe fare con il tuo seno.”

Anche in questo caso, lascia che la conversazione si muova naturalmente e dai a lei la possibilità di rispondere. Cerca di essere giocoso, non troppo aggressivo.

5. Cosa le piace? Chiediglielo.

Chiedile cosa le piace. Anche se lei non lo sa o non le va di dirtelo va bene lo stesso. Dipende dal suo livello di esperienza e dal suo livello di comfort nel parlare di queste cose. Chiederle cosa le piace va sempre bene, perché dimostra che ti preoccupi per lei e di ciò che le fa piacere. Stai prestando attenzione a lei e non al tuo pene.

6. Che cosa scrivere se non siete mai andati a letto insieme?

Questa è l’occasione giusta per ipotizzare un primo vostro incontro di persona. Libera le tue fantasie erotiche. Cerca di essere sensuale e libero. Ricorda però di non fare promesse che poi non sarai in grado di mantenere!  Sii realista, testa l’affinità e seguite il ritmo.

7. Non avere fretta.

Fai le cose con calma. Prenditi il tempo necessario per riscaldare l’atmosfera. C’è così tanto da esplorare e da scoprire l’uno dell’altra. Giocate insieme con l’erotismo e godetevi l’energia che si crea tra voi. Se non sei sicuro, lascia che la cosa prenda lentamente forma da se. Se invece hai incontrato una donna che sa bene quello che vuole e che le piace, hai già la direzione giusta da seguire. Le piacciono i morsi sui capezzoli? Vai con i morsi!

Quindi, che dire del Dick Pic o foto del pene?

E’ ormai noto che le donne sono meno colpite dalla stimolazione sessuale visiva rispetto agli uomini. Lo scambio di foto e video hot è più importante ed eccitante per gli uomini rispetto a quanto lo sia per le donne. Ma non è una legge universale, non è sempre vero.

Ci sono molte donne che amano vedere le foto del partner che si tocca il pene eretto e si masturba pensando a loro.

Quello che è sempre bene tener presente è il buon senso. Prima di inviare una foto del tuo membro eretto ricordati di chiedere sempre prima di inviare. Le foto o i video non richiesti risultano aggressivi e spesso provocano l’effetto contrario di quello desiderato. Allontanano invece di avvicinare. Per non parlare poi dell’effetto virale che una condivisione sui vari social network può scatenare.

Ricorda innanzitutto che la chiave del Sexting è il consenso.

sexting donna che chatta